Il miglior conto corrente online? Ecco che banca scegliere!

Miglior conto corrente online

Perché pagare elevate commissioni bancarie quando puoi scegliere il miglior conto corrente online? Niente canone, nessuna spesa per l’apertura e operazioni online gratuite! Cosa chiedere di più? Oggi mettiamo a confronto 3 dei migliori conti correnti online. Non ti resta che scegliere. 🙂

Ecco il miglior conto corrente online

Pronto per conoscere le proposte dei diversi gruppi bancari? Prenditi una pausa breve, arrivano i conti! 😀

Voglio precisare che in questa pagina confronterò solo i principali conti correnti online a zero spese, ma ne esistono molti altri. Se in questa pagina non trovi quello che per te è il miglior conto corrente online e vuoi segnalarmelo, scrivilo nei commenti in basso.

Tieni presente che i 3 conti che ho selezionato per te hanno tutti alle spalle gruppi bancari solidi, che operano ormai da anni sul territorio italiano e rappresentano una garanzia in termini di affidabilità e sicurezza.

Conto Webank

Conto WebankIl Conto Webank è la soluzione a zero spese di Webank, la banca online del Gruppo Banca Popolare di Milano.

Webank sa bene che al cliente piace una tecnologia semplice, che possono usare davvero tutti, e si è impegnata molto per raggiungere questo obiettivo. Il risultato di questo lavoro è una delle migliori app bancarie in circolazione!

L’applicazione per smartphone permette di consultare la situazione del conto in un colpo d’occhio, disporre le operazioni e gestire i propri investimenti. Si tratta di un’app così evoluta che funziona anche con i comandi vocali!

L’app genera anche il codice di sicurezza OTP (one time password) che va utilizzato tutte le volte che viene eseguita una disposizione bancaria. Anche gli accessi dal web sono gestiti in modo sicuro, infatti per confermare la propria identità servirà un semplice tap sul messaggio di notifica arrivato sullo smartphone.

I clienti più tecnologici hanno anche un’ alternativa all’app per avere la banca sempre con sè, grazie al comodo Apple Watch, dal design elegante e funzionale.

Abbiamo visto le diverse modalità per accedere ai servizi bancari di Webank, ma si tratta anche di un’offerta conveniente? La risposta è sì! Infatti anche il conto Webank è a zero canone e offre tutto quello che un correntista può desiderare: carta di debito gratuita, assistenza sempre disponibile e nessuna spesa di gestione.

Per aprire il conto basta inviare il contratto per via postale oppure recarsi presso una delle numerose filiali presenti su tutto il territorio nazionale. Ma vediamo adesso nel dettaglio le caratteristiche del conto Webank:

  • Conto corrente a zero spese e zero canone
  • Carta di debito e carta prepagata gratuite
  • Deposito di risparmio con interessi fino allo 0,30% l’anno
  • Trasloco facile da un altro conto bancario a Webank
  • Versamenti di assegni e contanti h24 presso gli sportelli self service BPM
  • Fido Webank se accrediti lo stipendio o la pensione.

 

Verifica sempre le condizioni contrattuali: scarica il foglio informativo Webank.

Conto Corrente Digital di CheBanca!

Conto corrente digital Che banca!Il Conto Corrente Digital del Gruppo Mediobanca è l’opzione a zero spese più pubblicizzata. Probabilmente ti sarà capitato di vedere almeno una volta uno dei suoi spot pubblicitari, con il classico colore giallo canarino e le musiche vivaci.

Del resto, chi l’ha detto che una banca dev’essere sempre seriosa e formale? Dietro lo spirito giocoso dello stile CheBanca! c’è un gruppo bancario solido e uno dei migliori conti online.

Il Conto Corrente Digital di CheBanca! è un ottimo compromesso per gli amanti dei conti correnti tradizionali. Oltre ad avere tutti i vantaggi degli altri conti a zero spese, va incontro all’esigenza di chi sente il bisogno di confrontarsi di persona con gli operatori della banca.

Chi preferisce recarsi allo sportello per le operazioni, può attivare l’Opzione Assistenza in Filiale al costo di 2€ al mese. In questo modo le operazioni potranno essere eseguite in filiale senza costi aggiuntivi. L’opzione si può attivare o disattivare in qualunque momento e in piena libertà. Il conto corrente perfetto per i più tradizionalisti è proprio questo!

Anche CheBanca! offre ai nuovi clienti un regalo molto gradito: in questo caso di tratta di un buono Amazon del valore di 150€, da spendere per acquistare tutto quello che vuoi.


Conto Corrente 300x250

Ecco in sintesi l’offerta del Conto Corrente Digital CheBanca!:

  • Canone zero se operi online
  • Zero spese per imposta di bollo 
  • Operazioni illimitate online e al servizio clienti
  • Prelievi gratuiti in tutto il mondo
  • Canone gratuito per la carta di debito
  • Apri il conto in pochi click

 

Verifica sempre le condizioni contrattuali: scarica il foglio informativo.

Conto Corrente Fineco

Conto corrente fineco

Il Conto Corrente Fineco è la proposta digitale di Unicredit e vanta un’esperianza di quasi vent’anni nel panorama dei servizi bancari online.

Unicredit è uno dei gruppi bancari più solidi in Italia e l’affidabilità è senza dubbio l’aspetto maggiormente apprezzato dai suoi clienti. Nel conto Fineco questa affidabilità si combina con l’estrema semplicità di tutte le operazioni.

Devi sapere che l’apertura del conto Fineco richiede solo pochi minuti e non è necessario stampare nessun contratto, né tantomeno recarsi in filiale. La procedura si svolge interamente online e richiede solo l’uso di un pc o uno smartphone.

Se non ti accontenti di una banca online e vuoi anche recarti in filiale per le tue operazioni bancaria, non ti sarà difficile trovarne una vicino casa. I Fineco Center sono oltre 350 in Italia e a questi si aggiungono anche 2.600 Fineco Advisor che ricevono su appuntamento.

Vediamo ora nel dettaglio i vantaggi dell’offerta Fineco Bank:

  • Apertura del conto in 5 minuti, online e senza carta
  • Bancomat gratuito (paghi solo le spese di spedizione pari a 2,25€)
  • Prelievi gratuiti a partire da 99€, sotto questa soglia paghi solo una commissione di 0,80€
  • Oltre 350 filiali presenti in tutta Italia
  • Conto corrente a zero spese e zero canone
  • Versamenti gratuiti verso gli ATM evoluti Unicredit
  • Presso gli ATM Unicredit prelevi senza carta con lo smartphone
  • Bonifici gratuiti e illimitati

 

Per evitare sorprese, verifica sempre le condizioni contrattuali e scarica il foglio informatico del Conto Fineco.

Perché passare ad un conto corrente online

Ti serve un buon motivo per passare ad un conto corrente online? Beh, posso dartene più di uno. Innanzitutto ti permette di risparmiare, perché non paghi canoni o spese fisse e come se non bastasse ti fa risparmiare anche tanto tempo. Hai presente le lunghe code allo sportello bancario? Con un conto corrente online non avrai più bisogno di recarti alla sede fisica della tua banca.

Se questi vantaggi non ti sembrano ancora abbastanza, devi sapere che avrai la possibilità di gestire in piena autonomia i tuoi affari, senza intermediari. Il conto corrente a zero spese è la soluzione ideale per chi effettua spesso operazioni online come bonifici o controlla di frequente la lista movimenti.

Senza la necessità di recarti allo sportello bancario per fare operazioni, risparmieresti qualche centinaio di euro all’anno. Niente male, vero?

I conti correnti online offrono solitamente un pacchetto completo a zero spese e anche se le operazioni alla cassa saranno a pagamento, puoi comunque contare sull’assistenza online gratuita (via chat o telefono).

Gli operatori sono disponibili tutto il giorno e risolvono in breve tempo le problematiche più comuni, senza che tu debba recarti presso la filiale bancaria.

Per capire se un conto corrente a zero spese fa al caso tuo, ti basta rispondere a questa domanda: usi principalmente l’home banking del tuo conto per effettuare operazioni? Se la tua risposta è sì, allora devi assolutamente beneficiare di tutti i vantaggi connessi all’apertura di un conto corrente online.

Miglior conto corrente online

Il conto corrente online è sicuro?

Internet ha stravolto il nostro modo di gestire il denaro e i maggiori istituti bancari hanno adeguato le proprie tecnologie per offrire strumenti semplici e sicuri per il controllo e la gestione dei risparmi.

Tra i pionieri possiamo ricordare Gruppo Banca Sella, seguito a ruota dai maggiori gruppi bancari che operano in Italia: Gruppo BNL, Gruppo Mediobanca, Gruppo Ing, Gruppo Montepaschi e così via.

Nonostante i progressi tecnologici e la creazione di chiavi sicure e crittografate per accedere al conto corrente online, una buona fetta di risparmiatori è ancora molto scettica e diffidente. Le maggiori perplessità riguardano proprio la sicurezza del conto online, considerato meno sicuro rispetto a quello tradizionale.

Il dubbio più frequente è: Come può una banca offrirmi un conto corrente a zero spese? La risposta a questa domanda è molto semplice: è cambiato l’approccio banca-correntista ed è aumentata la concorrenza.

Infatti, le banche offrono questa opzione allo scopo di accaparrarsi clienti nuovi e al tempo stesso migliorano anche la propria efficienza economica, perché spesso riducono il numero di filiali fisiche e aumentano il numero di servizi extra-bancari.

Il conto corrente online è sicuro tanto quanto quello tradizionale e anche per i conti correnti online le banche italiane sono obbligate ad aderire al FIDT (Fondo di Tutela dei Depositi), che riconosce e tutela il risparmiatore, in caso di fallimento bancario, con una copertura pari a 100.000,00€.

La sicurezza dei dati e la privacy sono inoltre tutelate dalle tecnologie di sicurezza utilizzate dai gruppi bancari. Quindi puoi stare sereno, il conto corrente online è sicuro.

Potrebbe interessarti anche: Pagamenti sicuri online: tutto quello che c’è da sapere

Come scegliere il miglior conto corrente online? Ecco un consiglio per te

In base alle diverse recensioni degli utenti, il Conto Corrente Digital di CheBanca!  sembra essere il più gettonato dai correntisti. I suoi punti di forza sono senza dubbio la sicurezza e la semplicità di utilizzo.

Se ti serve un motivo in più per sceglierlo, devi sapere che le operazioni sono illimitate e gratuite, puoi accedere ai tuoi prodotti bancari in qualunque momento e per aprirlo bastano pochi click. In appena 12 giorni puoi avere il tuo stipendio canalizzato e si occupano loro anche del trasloco da un altra banca. Niente male, no?

Ormai non esiste alcun valido motivo per restare al vecchio e tradizionale conto corrente. Adesso tocca a te, cambia la tua banca e risparmia il tuo denaro.

Questa pagina sarà sempre più ricca grazie al tuo contributo, per questo motivo ti chiedo di condividerlo con i tuoi amici e di lasciare un commento al post. Grazie! 😉

Ti piacerà anche

Hanno commentato (6)

Luca Valenza

Hello bank ottima banca!

Valentina

Ciao Luca, grazie per il tuo feedback! Condivido in pieno, è una delle soluzioni migliori per chi vuole avere un conto corrente a costo zero.

Savino

Io ho ING Direct da 5 anni. Mi trovo benissimo. Zero costi e call center sempre disponibile per spiegazioni. Viaggio in tutto il mondo per lavoro e sono sempre riuscito ad effettuare pagamenti e prelievi.
Consigliatissimo!

Valentina

Ciao Savino, ti ringrazio per aver condiviso la tua esperienza. Fino a qualche mese fa il Conto Corrente Arancio di ING Direct era uno dei migliori conti a zero spese, ma di recente hanno cambiato le condizioni contrattuali. In particolare hanno previsto delle commissioni per prelievi al bancomat uguali o inferiori a 50€, per l’SMS alert e per la carta di credito. Al momento ci sono conti a zero canone molto più convenienti, come quello di Hello Bank e Che banca. Offrono lo stesso servizio, ma le commissioni sono davvero pari a zero 😉

Emanuele

Non so quale conto corrente scegliere…Che Banca ha ISC elevati…(0 euro senza assistenza) non so quanto sia importante

Valentina

Ciao Emanuele, il Conto Corrente Digital di CheBanca ha un ISC (Indicatore Sintetico di Costo) pari a zero e la banca ti offre assistenza gratuitamente tramite telefono, chat, email e i moduli di contatto dal lunedì al sabato, quindi di fatto non ti lascia mai da solo.

I costi salgono solo nel caso in cui hai la necessità di recarti spesso in filiale e in questa ipotesi ti conviene attivare l’assistenza in filiale al prezzo di 2€ al mese. Il servizio si può disattivare in qualunque momento senza costi aggiuntivi, quindi puoi attivarlo solo quando ti serve, così da non pagarlo inutilmente.

Spero di aver chiarito i tuoi dubbi e se hai altre domande sono a disposizione.

Scrivi un commento